14 dicembre 2010

3

3.
no non è il numero perfetto. non questa volta.
lo psiconano, uomo dalle cui pieghe del giornale di intuisce palpabilmente il cerone che lo tiene insieme, ha passato la prova della fiducia con 3 voti. 2 gli astenuti...
si crede Dio adesso. lui, è del partito dell'amore... niente caciate, chi se n'è andato lo ha fatto di sua spontanea volontà.
poi alle signore ha regalato un anello in diamanti, smeraldi e rubini con il tricolore...
il palio di siena è solo più chiaro. i fantini si accordano in silenzio fra loro. niente regali pagati dai contribuenti. niente urla da parte loro.
il palio di siena è più civile e sembra anche meno gioco di coalizione e compravendita degli accordi parlamentari.
3 voti.
anche un bambino saprebbe che con uno scarto così piccolo non si può pensare di governare. ma lui, quei tre voti, li vede come il giudizio universale.
a questo punto non resta che sperare in una calamità naturale, un infarto improvviso, una macchina che lo prende. non ce ne libereremo più. 3 voti. un uomo così piccolo da sembrare un aiutante di babbo natale governa con 3 voti di scarto...
si ho fatto l'errore di guardare Vespa... e lo scrivo anche maiuscolo perchè è tutto così assurdo che Vespa sembra quasi l'unco coerente con se stesso. lleccaculo, viscido, ma uguale negli anni. uno lo sa e o guarda a suo rischio e pericolo...
preparo le valigie, io in itaia non riesco proprio a starci... sembra tutto così assurdo che quasi uno si aspetta la voce in sottofondo che dice "sei su scherzi a parte"...
e invece no.
lo ha appena definito "vasto mandato elettorale"... 3 voti... on mi sembra così così vasto...