3 agosto 2010

Milano...

Mattina non sono neanche le 8 e sono già sveglia, anzi ho già fatto anche colazione e ho comprato il giornale... sono a Milano, la città dello psiconano...
esco dall'albergo, perchè qua si trova solo il Corriere della sera e sono n ferie per cui non sono proprio pronta per il giornale locale, per cui mi reco dall'edicolante qua di fronte e conquisto la mia copia di Repubblica... ok, potevo comprare qualcosa che pendesse un pò più a sinistra, ma sono in ferie, è mattina presto, ho bisogno di un avvio soft alla realtà.
non ho dormito tantissimo, come sempre, però non ho fatto subito caso ai titoli della prima pagina... tornata in camera, invece la mia attenzione si è focalizzata su di una fotografia a centro pagina non troppo grossa con il titolo "Bologna in piazza, governo assente. Napolitano:fare luce sul 2 agosto".... segue a pagina 16...
ok è una strage che ha 30 anni... tutti siamo consapevoli che no non ci diranno mai perchè 85 persone innocenti sono rimaste uccise, una donna è stata trovata a brandelli, neanche un corpo da seppellire... 218 i feriti... e nessuno dirà ai parenti, agli italiani, il perchè di questa follia... e il governo non c'era... non si sono presentati. da non crederci, dopo 30 anni è la prima volta che non mandano neanche un segretario, un portaborse... è un brutto sentore secondo me, sa quasi di menefreghismo, sa di non "non voler sentire le critiche" che sono generali, perchè contro qualcuo i familiari almeno hanno il diritto di arrabbiarsi, ti muore un figlio senza un motivo e non ti dicono neanche ne perchè ne chi è stato, altro che livore... vergogna, dovrebbero vergognarsi...
comunque, prima di arrivare alla pagina di questa di imbarazzo governativo, ci sono ben 15 e dico 15 pagine... e uno pensa, chissà cosa c'è di così più importante che ricordare una strage? voglio dire quando siamo a dicembre piazza fontana campeggia sui giornali... andiamo a vedere...pagina 1 Caliendo, domani la sfiducia, Berlusconi "se cade si vota" e il mio sottotitolo preferito "quirinale di sinistra". certo presto dirà anche che Fini era amico intimo di Togliatti e che Gianfranco e Berlinguer erano amici di merende... tutti di sinistra... è un uomo che nella sua piccolezza non riesce ad accettare che qualcuno gli sia contro... io un buon psicologo glielo consiglierei, è un problema grave... sopratutto se governi un Paese... ti senti così piccolo ed insicuro che devi per forza accanirti sempre allo stesso modo contro chi ti è contro? ma te lo hanno spiegato che esistono anche altre parole oltre a "è di sinistra"? abbiamo un vocabolario ampio, si può fare di meglio...
pagina 2 "i moderati accerchiano i premier "faremo pesare tutti i nostri numeri"... cos'è, richiedete una libbra di carne a testa e poi la portate dal macellaio? sottotitolo "asse fra Fini, Casini e Rutelli. i ribelli:nulla sarà più gratis"
I RIBELLI! me li hanno chiamati i ribelli! la resistenza è ancora con noi! è in seno al nemico e adesso si fanno chiamare i ribelli... sorvoliamo su i tre dell'oca selvaggia, Fini ma hai visto con chi ti sei messo? Casini e Rutelli... due che non riescono neanche a decidere se preferiscono la carne o il pesce quando vanno a mangiare fuori... più che i tre moschettieri sembrate quasi QUI QUO e ARAMIS... sulla pagina 4 sorvolo... le proposte dei finiani per non contestare sono improbabili per i governo, non accetta critiche figurati cambiare programmi personali... apprezzabile il gesto ma cerchiamo di essere realisti, non falsi moderati, non ci credete neanche voi che vi ascoltino... pagina 5 pubblicità... certo non far arrabbiare o sponsor... bologna d'altronde son 30 anni che se ne parla... 6 e 7 notizie che secondo me più che una pagina bastava n trafiletto.. pagina 11 P3, Formigoni sentito 3 ore dai pm... questa secodo me stava bene a fianco della pagina su bologna... molto evocativa... e poi arriviamo a pagina 13... le escort a palazo grazioli... "Terry, io nel letto di silvio con altre due". è alto uno e tanta voglia di crescere... ha l'ego fragile ed enorme... non siete credibili... a 70 anni a letto con due donne... gli raccontavate la storiella e gli avete rimboccato le coperte? un pò di realismo vi prego. e basta con sta storia, ok fa i festini e va a puttane (ops, libere professioniste... scusate). è il capo del governo già si rende ridicolo di suo in occasioni pubbliche e private. è bravissimo a fare tutto da solo, mettere in ridicolo il paese che rappresenta, rendersi il clown (giuro quando lo hanno eletto in inghilterra i giornali titolavano proprio così "ha vinto il clown")...ma sopra ogni cosa, una pagina intera no non se la merita. sembra quasi che si distragga il lettore da notizie più importanti... poi c'è la pagina dopo bologna... ucciso a 13 anni. si muore a 13 anni per una ragazzina... un ragazzo di 16 anni che dovrebbe avere qualche neurone in più ha accoltellato un bambino di 13 per una ragazzina... non ha senso. giuro non riesco proprio a trovarcelo... non c'è una motivazione valida.
alla fine, su pagina 17 ho deciso che era meglio chiuderlo il giornale, fare la doccia, chiudere le valigie, uscire dall'albergo e avvicinarmi un pochino a malpensa, che anche se parto alle 18.55, mi da già la sensazione di essere lontana dalla follia che impervia in questo agosto italiano...
ho fotografato il quadro che mi ha tenuto compagnia in questa notte, nella stanza beige tremendo anni '60, ve la posto giusto per trovare qualcosa su cui ridere... visto che i giornale buone notizie mai...